La mia vita

Nessuna situazione è senza via d’uscita;
lo diventa soltanto se la si considera tale.
Perciò è importante ascoltare la propria voce interiore,
i segnali che il corpo invia,
lasciarsi condurre dalle proprie intuizioni
e non dall’opinione degli altri,
per quanto possano essere competenti.
Le conoscenze degli esperti, naturalmente, possono servire;
tuttavia l’ultima decisione e la responsabilità rimane a noi.
Non ci si può sottomettere all’approvazione,
al rifiuto o al consenso degli altri.

 

Non posso abbandonare la mia vita da qualche parte.
Non posso far vivere la mia vita ad altri.
Devo viverla di prima persona!
Share on Pinterest
There are no intro image.
Share with your friends








Submit
Seguici su
Facebook

enrica-facebookriccardo-ronzonimelissa-facebook





camminamente facebook smalllocandina-effeemmestudioProf-Cannella-facebook



icona facebook macromamma

Copyright © 2007 CamminaMente. Tutti i diritti riservati. Ripubblicazione o distribuzione dei contenuti sono espressamente vietate senza permesso scritto.| c.f. 94132270367

Privacy | Sitemap | Credits